CHIUDI X

IL CASH BACK DI NATALE E LA LOTTERIA DEGLI SCONTRINI

Ormai ci siamo, la prima neve è caduta, il calendario dell’avvento è stato appeso ed il conto alla rovescia per l’arrivo di questo stranissimo Natale 2020 è iniziato.

Proprio in concomitanza con l’arrivo di queste festività parte l’iniziativa del Cashback: un nuovo sistema di rimborsi previsto per chi farà acquisti pagandoli con carta di credito, di debito o qualche innovativa App del mondo fintech.

L’obiettivo è quello di stimolare l’utilizzo di sistemi di pagamento elettronici per contenere l’uso del contante e contrastare l’evasione fiscale.

Il beneficio per il consumatore è quello di vedersi rimborsato con accredito diretto sul proprio conto corrente il 10% della spesa sostenuta (con una soglia massima di singola spesa di € 150) per gli acquisti perfezionati nei confronti di esercenti convenzionati e con un limite massimo per singolo periodo di vigenza dell’agevolazione di € 1.500 di rimborso.

 

GLI ESERCENTI 

Sono ammessi al cash back tutti gli acquisti di beni e servizi effettuati in negozi, bar, ristoranti, supermercati e grande distribuzione, ma anche nei confronti di artigiani e professionisti

 

GLI ACQUISTI ESCLUSI

Sono esclusi dal programma di rimborso gli acquisiti perfezionati tramite:

  • portali on-line
  • sportelli ATM dei bancomat (come per esempio le ricariche telefoniche)
  • con addebito in conto (SDD) o con pagamento a mezzo bonifico o con addebito ricorrente

 

I PERIODI 

I periodi in cui si potrà partecipare a questa campagna promozionale per l’utilizzo degli strumenti di pagamento elettronici sono 4

  • Il primo sperimentale è quello di questo Natale che va dall’8/12/2020 al 31/12/2020
  • Gli altri tre periodi si riferiscono ai successivi 3 semestri e quindi si concluderanno rispettivamente il 30/6/2021, il 31/12/2021 ed il 30/6/2022.

 

LE REGOLE DEL GIOCO 

Per giocare bisogna

  • essere maggiorenne;
  • essere residenti in Italia;
  • registrare ed utilizzare uno o più strumenti di pagamento elettronici di carattere privato e personale (cioè fuori dall’ambito di qualsiasi attività d’impresa, arte o professione);
  • essere consapevoli di dover possedere tutti i requisiti autodichiarati sino al momento della maturazione del diritto al rimborso;
  • avere uno smartphone e scaricare l’App IO ed abilitarla tramite SPID o carta d’identità elettronica
  • essere disposti ad aderire alle condizioni di privacy che immagino possano prevedere il tracciamento dei propri acquisti;
  • indicare l’IBAN del proprio conto corrente su cui vedersi accreditato il rimborso entro 60 giorni dal termine di ciascun periodo;
  • perfezionare almeno 10 acquisti con pagamento elettronici nel periodo sperimentale di Natale ed almeno 50 acquisti nei 3 semestri successivi nei confronti di esercizi commerciali che abbiano la disponibilità di dispositivi di pagamento elettronico che abbiano aderito al programma;

 

IL SUPER CASH BACK 

Ad eccezione che per il periodo di Natale è previsto in aggiunta al rimborso a percentuale di cui sopra, un extra rimborso forfettario di € 1.500 per i primi 100.000 Aderenti che in ciascun singolo periodo del Programma (prossimi tre semestri) abbiano totalizzato il maggior numero di transazioni regolate con Strumenti di Pagamento elettronico.

Non conta dunque l’importo delle spese, ma il numero delle transazioni…l’obiettivo è quello di portarci a pagare il caffè, il pane, il latte ed il giornale che mia nonna acquistava ogni santo giorno con le carte o con le App di pagamento elettronico!

 

LA LOTTERIA DEGLI SCONTRINI 

Da gennaio 2021 partirà anche la Lotteria degli scontrini su cui magari spenderemo qualche ulteriore parola nel nuovo anno.

Si tratta di una lotteria nazionale gratuita che prevede estrazioni settimanali, mensili e annuali in cui i normali scontrini collegati ad acquisti pagati con carte e app di pagamento si trasformeranno magicamente in biglietti virtuali della lotteria.

A questo giro potranno vincere premi non solo i clienti, ma anche gli esercenti che li hanno emessi e questo mi sembra più che giusto.

 

PRONTI: VIA!

Per chi avesse piacere di “giocare” il suggerimento è quello di procedere non aspettare altro tempo per scaricare l’App IO.

SCARICA QUI L'APP IO

Per fare tutti i passaggi ci vuole un po’ di tempo e il sistema in questi giorni è un po’ ingolfato: gli assembramenti digitali pare che non siano stati proibiti nemmeno per Natale!

 

I commenti sono chiusi